Go to Top

Il Giro dei Giganti, l’Alta via n.1 e n.2 della Valle d’Aosta

Dal 2010, l’Alta via n.1 e l’Alta via n.2 sono unite in uno spettacolare sentiero ad anello di 370 km che abbraccia l’intera Valle d’Aosta passando per le 4 cime più alte d’Europa e 2 parchi naturali spettacolari.

Si può percorrere interamente il Giro del Giganti partendo e arrivando a Courmayeur Mont Blanc: l’Alta Via n. 1, detta “Alta via dei Giganti”, e l’Alta via n.2, conosciuta come “Alta via Naturalistica”, sono oggi unite in un percorso che disegna l’intero perimetro della Valle d’Aosta.

Il Giro dei Giganti è un trekking unico nel suo genere, 370 km e 27.200 m di dislivello positivo ad una quota media di 2000 m.

Questo trekking attraversa, 2 parchi  nazionali (il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Parco Regionale del Mont Avic), una Riserva Naturale (La riserva naturale del Mont Mars) ma soprattutto si sfiorano di giganti più alti d’Europa: il Monte Bianco, Il Monte Cervino, Il Monte Rosa e il Gran paradiso per un percorso a fil cielo dagli scenari incantati.

Punto di partenza e arrivo del giro dei Giganti è Courmayeur Mont Blanc, la perla della Valle d’Aosta per un giro di una settimana circa ma è anche possibile porzionare il Giro dei Giganti e percorrerne solo alcuni tratti. 

La spettacolarità di questo trekking outdoor è l'alternanza  degli scenari e dei paesaggi, si passa da pascoli, a boschi, a colli in quota dove si possono incontrare camosci e stambecchi in libertà ad architetture rurali e umane plasmate dall’uomo e dalla storia millenaria della Valle d’Aosta.

DIFFICOLTÀ
ACCESSIBILITÀ

Luoghi e attrazioni

 

Ospitalità

 

Servizi

 
Homepage