Go to Top

Il Tour du Mont Blanc

Tour du Mont Blanc: una montagna, tre paesi, sette valli per un giro unico intorno al Monte Bianco. Il giro del Monte Bianco, meglio conosciuto come Tour du Mont Blanc, è uno dei trekking più famosi e frequentati al mondo.

Oltre 40mila persone, provenienti da ogni parte del globo, ogni anno percorrono i sentieri storici che girano attorno al maestoso Monte Bianco, dove in agosto si corre la celebre corsa podistica Ultra-trail® du Mont-Blanc.

Attraversare i tre Paesi del Monte Bianco Italia, Francia e Svizzera a piedi è un'esperienza unica ed indimenticabile. Il Tour du Mont Blanc è un trekking di più giorni (7/8 gg.) tra pareti rocciose, ghiacciai incombenti, pascoli e praterie. Lungo i 170 km del percorso c’è tutto un mondo da scoprire. In territorio italiano, le protagoniste indiscusse sono la Val Vény e la Val Ferret.

Dal Col de La Seigne (2591 m.), punto di accesso dal versante francese, si prosegue lungo l'alta Val Vény per giungere fino al Rifugio Elisabetta e poi scendere verso il lago Combal.
Passando per gli alpeggi dell’Arp Vieille e il lago Chécrouit, si arriva  all’accogliente rifugio Maison Vieille, ultima baita d’altura prima di scendere a fondovalle, a Dolonne e poi a Courmayeur.

Attraversato il paese, si raggiunge la Val Ferret dal sentiero che dal Villair, piccolo borgo di Courmayeur, porta al Rifugio Bertone.

Da qui, un lungo sentiero si trasforma in un panoramico balcone sulla catena del Bianco: dall’Aiguille Noire de Peuterey alla vetta del Bianco, dal Dente del Gigante alle Grandes Jorasses. Lungo il percorso si incontra prima il bellissimo Rifugio Bonatti e poi il Rifugio Elena. Il sentiero prosegue in salita verso il Col du Grand Ferret, confine elvetico. Si arriva così in Svizzera, a  Fouly e Champex per poi raggiungere la Francia dal Col de la Balme, nei pressi di Chamonix e Les Houches, infine, il col de la Croix e il col de La Seigne portano nuovamente in territorio italiano.

Maggiori info: www.autourdumontblanc.com  

DIFFICOLTÀ
ACCESSIBILITÀ

Luoghi e attrazioni

 

Ospitalità

 

Servizi

 
Homepage